Intenzioni e celebrazioni particolari

I Sacramenti

Lettera di don Piercarlo alle famiglie della scuola materna Calvi Carabelli

Carissime famiglie,

anzitutto un saluto caloroso, accompagnato da un ricordo nella preghiera. Stiamo vivendo un momento di fatica, però se è condivisa e si guarda in avanti, penso che tutti riusciremo a superarla egregiamente.
Penso a voi genitori che con i vostri bambini passate ore belle e di svago, nel senso che i bambini ci invitano alla gioia e la loro fantasia permette a tutti noi di sorridere. Penso ai nonni e alle nonne che in questi giorni, tirano il fiato, ma hanno la nostalgia dei nipoti, perchè una cosa che avverto in loro è l’amore forte che li lega ai nipoti; Cari genitori custodite la saggezza, il loro amore e la testimonianza che danno a voi e alla comunità.

C’è una preghiera che quando i vostri bambini e bambine la cantano mi commuove; è la preghiera dell’angelo di Dio. Per noi
cristiani l’angelo è un inviato da Dio, è un segno della vicinanza di Dio. Ogni giorno fate cantare questa bella preghiera ai vostri figli,
soffermatevi sul ritornello del canto: ” Angelo di Dio, che sei il custode mio, sei così carino restami vicino. Tienimi la mano e insieme
camminiamo, senti un pò che c’è, c’è un ballo anche per te! ” Sono parole belle, semplici e innocenti che ci aiutano a vivere il presente
con il sorriso nel cuore e sulle labbra.

Sentiamoci tutti uniti, guardiamo in avanti e facciamo si che questa esperienza possa essere per noi tutti un’occasione per apprezzare di più la vita e di suoi valori.

Uniti al presidente Ottorino, alla coordinatrice Giovanna, alle insegnanti e a tutto il personale dell’Asilo Cavi Carabelli, Vi benedico, Vi abbraccio, Vi saluto e prego per Voi.

Don Percarlo Fizzotti

Comments are closed.